Routine nel golf: perchè è importante?

Jack Nicklaus, forse il più grande giocatore di golf di tutti i tempi, sapeva come riassumere in modo perfetto l’importanza della routine nel golf: < >.

golf routine

Routine nel golf: che cos’è?

Il parere di in fuoriclasse non può che essere giusto e non esiste modo migliore per avere un set up corretto che mettere a punto una routine preliminare affidabile. Qualunque professionista possiede una propria tecnica, al contrario di quanto accade solitamente ai giocatori di circolo. Imparare e ripetere in maniera sistematica una routine è la migliore garanzia per prendere il corretto address sulla palla in qualsiasi situazione.

Lo schema potrà variare nei contenuti e nella durata, ma il punto chiave rimane esercitarvi così spesso da trasformare ogni movimento in un azione naturale. Gli elementi qui descritti. Tratti dalle routine delle stelle delle golf, possono sembrare troppi da ricordare. Ma se troverete una vostra personale routine, rimarrete stupiti da come essa si trasformerà rapidamente in una buona consuetudine. Una buona routine nel golf, che non dovrebbe durare più di 20-30 secondi, vi aiuterà a essere pronti per qualsiasi colpo e a disporre di una delle chiavi per giocare bene sotto stress.

Come prepararvi al tiro nel gioco del golf

  1. Costruirvi un immagine mentale del colpo che vi proponete di effettuare può aumentare notevolmente le vostre probabilità di eseguirlo correttamente. Mettetevi quattro o cinque passi dietro e dedicate alcuni secondi a immaginarla mentre vola verso il bersaglio.
  2. Eseguite lentamente uno o due swing di prova. Cercate di concentrare sul ritmo e provate ad associare alle sensazioni fisiche trasmesse dal vostro corpo le immagini mentali del colpo. Tutto questo renderà sempre più automatica la vostra coordinazione occhio-mano.
  3. Se vi sentite sotto pressione o nervosi, il vostro battito tenderà ad accelerare e l’adrenalina comincerà a salire. Un aspetto negativo di queste reazioni sarà un inevitabile accelerazione dei vostri movimenti. E se il vostro swing sara troppo veloce, perderete il ritmo indispensabile per eseguire un colpo corretto. Un facile rimedio a cui ricorrono molti giocatori è quello di fare respiri profondi prima di addressarvi alla palla. Questo rilasserà i muscoli e vi infonderà una sensazione di calma.
  4. Orientare la faccia del bastone verso un punto situato tra palla e bersaglio (per esempio un vecchio divot a pochi passi di distanza) è un trucco efficace per eseguire un colpo preciso, in modo da non focalizzarvi unicamente sul bersaglio lontano. Questò farà sembrare il vostro compito leggermente più facile e vi aiuterà a restare positivamente concentrati. Tale tecnica è conosciuta come “spot marking”.
  5. Portatevi in posizione di address avendo già impugnato il bastone, spostando lo sguardo alternativamente tra il bersaglio intermedio e quello lontano. Orientate la faccia del bastone verso il bersaglio intermedio, come se voleste effettuare un colpo dritto, e assumete uno stance parallelo alla linea di tiro. Piedi, fianchi e spalle dovrebbero essere dritti verso la linea della palla-bersaglio. Adesso siete pronti per giocare il vostro colpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *